Quando un’azienda inizia a tagliare i prodotti dal proprio catalogo significa che c’è qualcosa che non va.

Nella maggior parte dei casi, l’eliminazione di un determinato prodotto e/o servizio corrisponde alla mancanza di vendite e questa cosa la sanno molto bene i manager della Big Company coreana LG.

Per via delle numerose perdite avvenute negli ultimi quattordici mesi, la società ha deciso di tagliare i cellulari dal suo catalogo.

Secondo i dati riportati dal sito Statista.com, nell’ultimo trimestre del 2020, il mercato degli smartphone è stato completamente dominato da Apple con il 23,4%, Samsung con il 19,1% e le cinesi Xiaomi con l’11,2%, Oppo con l’8,8% e Huawei con l’8,4%.

LG è stata falciata completamente dalla lista dei competitor principali, tanto che negli ultimi 23 trimestri ha accumulato una perdita negativa di 3,87 miliardi di euro.

Come puoi ben capire, questa cifra ha messo in allarme il CdA dell’azienda, che è dovuto intervenire con una decisione drastica che non auguro di prendere a nessun imprenditore e… nemmeno a te!

Ora, non so in che situazione si trova la tua attività, ma sono sicuro che sei molto preoccupato per il futuro del tuo business.

L’ultimo anno è stato molto complicato e hai dovuto fare anche tu delle scelte importanti.

Di sicuro hai perso dei clienti, i numeri delle vendite sono diminuiti e molto probabilmente sei stato costretto a rinunciare a qualche collaboratore.

Dico bene?

Non sentirti in colpa o in imbarazzo se è successo, perché nei periodi difficili come quello che stiamo vivendo, mantenere le redini della propria attività è un’impresa complicatissima.

Ed è per questo che in questo periodo particolare,  posso aiutarti ad impostare una strategia per iniziare a ottenere più risultati.

▪︎PRENOTA ORA UNA CONSULENZA▪︎

👉 https://bit.ly/3vkJOwl

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *