Diventa necessario, dunque, affidarsi ad esperti del settore che abbiano tra le caratteristiche principali:

  • conoscenza dello sport: è importante conoscere lo sport di cui ci si occupa e le persone che ruotano attorno a quello sport e alla società di riferimento per riuscire a creare un collegamento diretto fra i tifosi e la società;
  • passione e spirito di sacrificio: gli eventi sportivi nella maggior parte dei casi sono programmati nel weekend ed è necessario, quindi, essere sempre presenti dimenticando talvolta i consoni orari “d’ufficio”;
  • capacità di lavorare in team: bisogna essere predisposti a lavori di gruppo poiché la creatività e le idee posso essere più incisive se alla base vi è una pianificazione e un confronto fra più figure aziendali;
  • curiosità e voglia di apprendere: nel mondo della comunicazione e del marketing una delle tante caratteristiche fondamentali è quella di rimanere aggiornato e cercare di prevedere tutto ciò che il mondo online e offline ha da offrire attraverso una formazione e una ricerca continua e costante nel tempo;
  • creatività: questa qualità non può mancare perché con il tifoso va creato engagement (ovvero coinvolgimento) ed è possibile raggiungere questo obiettivo attraverso la pianificazione di strategie originali;
  • organizzazione e precisione: le strategie vanno pianificate, riuscendo a prevedere in anticipo vantaggi e soprattutto eventuali svantaggi della propria campagna di comunicazione attraverso l’utilizzo delle tre tipologie di marketing quali: analitico, strategico e operativo.

L’utilizzo del Social Media Marketing è una scienza, non un’accozzaglia di slogan o l’uso banale di strumenti da parte del primo che capita. E’ per questo motivo che ti servono gli “scienziati” che hanno già trovato la formula giusta.

 

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *